Disabilità…in movimento

Disabilità…in movimento

Coordinatore del progetto: ASD RUNNING MATERA

Project manager: ING. EMANUELE VIZZIELLO

Partners:

  1. FONDAZIONE STELLA MARIS DEL MEDITERRANEO ONLUS
  2. COOPERATIVA SOCIALE “L’ABBRACCIO” – MATERA
  3. ASSOCIAZIONE POLISPORTIVA DILETTANTISTICA PIELLE MATERA

Tutti i partner hanno maturato una notevole esperienza in attività e progetti rivolti a persone disabili in materia di inclusione, anche attraverso la pratica sportiva.

Patrocinio gratuito: COMUNE DI MATERA

Finanziamento : PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI – DIPARTIMENTO PER LE PARI OPPORTUNITA’

Durata : 8 MESI

Il progetto è rivolto alla affermazione delle pari opportunità per le persone con disabilità nel campo dello sport per promuovere I’ integrazione tra disabili e non disabili .

Le attività che saranno svolte sono le seguenti:

  • Conferenza stampa di avvio delle attività
  • Formazione per gli operatori sportivi e sociali
  • Laboratori di sport (attività nella natura, nuoto, basket, equitazione, ecc.)
  • N. 2 eventi sportivi di integrazione sociale
  • N. 1 convegno finale .

Gli obiettivi da conseguire sono:

  • diffusione della cultura sportiva tra le persone disabili e le loro famiglie per favorirne l’avvicinamento allo sport
  • diffusione di programmi di inclusione attraverso lo sport
  • formazione di personale qualificato per orientare, seguire ed avviare alla pratica sportiva le persone disabili
  • sviluppo di nuovi beni e servizi volti a favorire l’inclusione delle persone disabili
  • migliorare i livelli di qualità dell’offerta formativa ed educativa nel campo dell’integrazione
  • creare una rete di coordinamento/formazione per gli operatori sportivi e la condivisione di strategie e di buone pratiche che favoriscano e potenzino la conoscenza dei diversamente abili nel territorio
  • partecipare al compito di sviluppare e valorizzare le potenzialità e le autonomie dei più giovani nel rispetto del processo evolutivo
  • contribuire alla necessità fisiologica dell’esigenza di movimento
  • far conoscere giochi, attività ludiche nella natura mirate e avviare alla pratica sportiva come momento di conquista di autonomia personale
  • partecipare alla ricerca di benessere fisico attraverso la conoscenza e la pratica di sane abitudini salutistiche (movimento, alimentazione, ecc.)

I risultati attesi sono:

  • potenziamento delle abilità motorie e sportive dei soggetti disabili
  • reale conoscenza delle proprie risorse, competenze e abilità
  • maggiore fiducia in sé, nelle proprie capacità e conseguente aumento dei livelli di autostima
  • maggiori livelli di autonomia raggiunti
  • maggiori competenze socio-relazionali, comunicative ed espressive e conseguente minore isolamento ed emarginazione dei soggetti disabili
  • minore carico di lavoro da parte dei familiari dei soggetti disabili
  • effettiva sensibilizzazione della cittadinanza alle tematiche legate alla disabilità reale partecipazione della cittadinanza alle azioni e alle attività progettuali.

Contatti e info : runningmatera@gmail.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.